RITUALE DEL LAVAGGIO DELLE GONNE DI DANZA HULA

Aggiornato il: 9 set 2019

Come da tradizione hawaiiana e come ogni anno, il 26 agosto 2019, si è tenuto il rituale del lavaggio delle nostre gonne di danza Hula al fiume ad Arbedo. Per il popolo di Hawaii, le gonne di danza Hula rappresentano la Dea Laka, dea hawaiiana della natura rigogliosa che conosce tutte le leggi cosmiche. Indossando le gonne e ballando la danza Hula, ci connettiamo quindi con la Dea Laka, con la natura e, attraverso la natura, ci connettiamo con l’universo e ci carichiamo di energia. Sono un potente mezzo di guarigione. E’ quindi importante lavare le gonne ogni anno, prima di iniziare il nuovo ciclo di danza Hula. Il lavaggio delle gonne al fiume (e quindi non a casa in lavatrice, utilizzando l’elettricità), immersi nella natura e in presenza di tutti gli elementi, in particolare dell’acqua, permette di lasciare andare tutto quello che ci fa male e non è nel flusso e che è rimasto impregnato nelle nostre gonne durante il ciclo di Hula appena terminato (le gonne, quando le indossiamo si impregnano della nostra energia, quella che emaniamo, sia positiva sia negativa). Attraverso il lavaggio delle gonne, affidiamo all’acqua del fiume che scorre e alla natura tutte le nostre energie stagnanti che non sono nel flusso, affinché ci aiuti a trasformarle in energie di flusso, rimanendo nell’apertura di ricevere Aloha e offrendo il nostro Aloha alle energie del luogo e alle nostre gonne. E’ un mezzo per fare Ho’oponopono, è guarigione. L’acqua di fiume, l’acqua dolce, nasce dalla terra e nutre, dà la vita. Con il rituale del lavaggio delle gonne ci si prepara quindi al nuovo ciclo di danza Hula carichi di energia attinta dalla natura. Si lascia andare il “vecchio” e ci si prepara ad accogliere tutto quanto ci offrirà il nuovo anno di Hula. Trattandosi di un rituale, ci si connette con le energie del posto, cantando canti sacri durante tutto il rituale. Il lavaggio delle gonne è un rituale molto profondo che personalmente amo molto; mi permette di connettermi alla natura e ai suoi elementi con consapevolezza ed è un mezzo per fare Ho’oponopono in maniera molto semplice, attingendo a quello che offrono la natura e Madre Terra. Ogni volta, dopo il rituale del lavaggio delle gonne, mi sento caricata di energia positiva e pronta ad iniziare un nuovo anno di danza Hula, cercando di dare il mio meglio e di trattenere tutto quello che questa meravigliosa danza offre. Questo rituale apre il cuore. Quest’anno, all’inizio del rituale, durante i primi canti sacri siamo stati accompagnati per tutto il rituale da un vento caldo. Per il popolo di Hawai’i, il vento (Makani) è portatore di Aloha. L’Aloha è rimasto con noi per tutto il tempo. Ho avuto anche la possibilità, nel 2015, di lavare le mie gonne di danza Hula alle Hawaii nell’oceano. E’ stato un momento di profonda connessione con le energie delle isole, che mi ha dato molto. Sono sensazioni ed emozioni difficili da descrivere, ma che consiglio alle ballerine di danza Hula di vivere. Mahalo Kumu Lorenza Waiolama per questa opportunità e Mahalo al popolo di Hawai’i che permette di ricevere questi preziosi insegnamenti.

Aline

16 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© 2018 by Ohana Hale Ola created with Wix.com

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Google Places Icona sociale