Post del forum

Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
18 mag 2022
In PASSEGGIATA SCIAMANICA
Raccolta piante medicinali  content media
0
0
1
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
09 apr 2022
Camminata kilo in compagnia degli elementi: Terra, Fuoco, Acqua e Vento content media
0
0
3
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
14 mar 2022
In IMPARARE & CONDIVIDERE
Heather Impatiens Water violet
Lezione di floriterapia con Aline: i fiori di Bach per la solitudine content media
0
0
4
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
30 gen 2022
In PASSEGGIATA SCIAMANICA
Che cos’è la consapevolezza? Se cerchiamo sul dizionario troviamo: “Cognizione, coscienza, esser perfettamente al corrente”. In psicologia: “si intende la capacità di essere a conoscenza di ciò che viene percepito e delle proprie risposte comportamentali. Si tratta di un processo cognitivo distinto da sensazione e percezione”. Molte persone, sicuramente, fanno una passeggiata per schiarirsi le idee, per ritrovare la pace interiore… La nostra camminata kilo è più di una passeggiata, è un momento consapevole dove noi decidiamo che vogliamo dare una nuova informazione di pace sulle nostre emozioni disarmoniche. Facendo collaborare la nostra mente con le nostre emozioni e col sostegno degli elementi (terra, fuoco, aria e acqua). Cominciamo… Il primo passo è cantare i Canti sacri per cercare la nostra centratura e chiedere il permesso a Madre Natura di attingere alle sue forze, poi incominciamo il cammino in silenzio. Ci ascoltiamo e osserviamo dove e quali sono le nostre resistenze. Senza giudicarci o giudicare altri, senza entrare nel ragionamento delle situazioni, solo osserviamo quali emozioni emergono (paura, ansia, rabbia, senso di ingiustizia, frustrazione, ecc…). Ad un certo punto del percorso, quando abbiamo raccolto le nostre emozioni disarmoniche, distogliamo la concentrazione da noi stessi ed iniziamo ad osservare la natura: gli alberi, i fiori, la terra, le montagne, il cielo, le nuvole, se piove o nevica o c’è il sole… respiriamo l’energia della natura, la sua forza e, siamo fiduciosi e grati che essa metterà ordine. Creando questo legame ci sentiamo un tutt’uno con essa e così decidiamo di permetterle di aiutarci a sciogliere i nostri disagi. Se la camminata è abbastanza lunga possiamo poi focalizzarci sui nostri desideri, quali emozioni vorremmo vivere (gioia, serenità, divertimento, amore, ecc...). Chi lo desidera può camminare a piedi nudi, questo non solo regala un senso di libertà, ma permette con più facilità il collegamento con gli elementi. Ed inoltre il movimento stesso, il camminare passo dopo passo, ci aiuta allo scopo perché diamo l’informazione a livelli più sottili di voler andare oltre. La camminata kilo alza dunque la nostra energia interiore, l’energia vitale, e percepiamo meglio l’energia intorno a noi. Siamo centrati e connessi con gli elementi. E questo ci porta benessere nel corpo, nella mente e nello spirito e tutto questo ci conduce a vivere nel qui e ora con armonia. Che ne dite, camminiamo un po’ in natura? Aloha Lara
Camminata kilo - Cammino con consapevolezza content media
0
0
5
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
20 dic 2021
In IMPARARE & CONDIVIDERE
Dal 21 dicembre in poi le ore di luce tendono ad aumentare, giorno dopo giorno. Per questo motivo nella Storia il Solstizio di inverno è sempre stato associato alla “rinascita” del Sole, cioè la luce che vince sulle tenebre anticamente celebrato in tutto il mondo da feste, riti e anche monumenti. Ad esempio Stonehenge è il più celebre e dei calendari megalitici testimoni di riti legati ai Solstizi. Ma a rendere ancora più interessante la storia del Solstizio d'inverno è il suo intreccio con il Natale: la festa solstiziale del Dies Natalis Solis Invicti (Giorno di nascita del Sole Invitto) fu istituita dall'imperatore romano Aureliano il 25 dicembre. Un giorno importante festeggiato, quindi, anche prima del Natale cristiano.
Solstizio d’inverno content media
0
0
7
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
12 dic 2021
In IMPARARE & CONDIVIDERE
”… La Betulla è simbolo di vita, di nascita, di morte; della rinascita e della trasformazione. Albero simbolo di femminilità, fertilità e purificazione. Agisce sul sistema linfatico, gola, faringe, corde vocali, reni e surreni. Ottimo rimedio naturale diuretico indicato in caso di ritenzione idrica, cellulite o edemi. Stimola la produzione di urina e dunque aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso. Inoltre l’estratto ottenuto dalle foglie ha anche attività antibiotica…”.
Giordana e Lara presentano la ricerca “La Betulla” content media
0
0
5
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
08 nov 2021
In PASSEGGIATA SCIAMANICA
Andiamo in natura con consapevolezza, essa metterà ordine.
La stagione dei colori content media
0
0
4
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
03 ott 2021
Papa Castagno: presentazione ricerca con dolce a sorpresa 🌰🍰🍯 content media
3
0
7
Lara
‘Ohana Hale Ola
‘Ohana Hale Ola
22 giu 2021
In DANZA HULA
Sabato 19 giugno 2021 ci siamo incontrate ai Monti di Medeglia, noi della scuola OHO (papa Castagno, papa Quercia, papa Betulla, papa Tiglio) e la classe di hula (papa Ciliegio), con l’intento di creare la nostra gonna per l’ho’ike (cerimonia di hula) che sarà ad agosto. Come ogni weekend di scuola estivo (d’estate siamo sempre ai Monti di Medeglia) abbiamo fatto colazione in giardino, proprio come un cordiale benvenuto la giornata è iniziata nei migliore dei modi con tazze di caffè, marmellata, risate e la gioia condivisa di ognuno di noi per la giornata creativa che ci attendeva. Non sono un’esperta del cucito e penso che per molte di noi sia la stessa cosa, ma ci mettiamo l’impegno e soprattutto l’entusiasmo. Dietro un allegro ronzio delle macchine da cucire e il sottofondo del nostro vociferare, ci aiutiamo a vicenda a prendere misure, stirare, tagliare e naturalmente cucire. Chi prima, chi dopo e chi invece dovrà ultimare la propria creazione in un secondo momento; alla fine riusciamo a creare la nostra gonna di hula e la giornata giunge al termine. Incorniciate dalla natura intoniamo un canto di ringraziamento e a poco a poco ognuna fa ritorno verso casa. La creazione della gonna è sempre speciale perché, c’è un’energia diversa nel creare la propria gonna. La gonna di hula rappresenta l’elemento terra, la natura, la Dea Laka di essa protettrice. Abbiamo così un contatto diretto con la natura e, la possibilità di entrare in connessione con la sua potente energia sapiente ad ogni ballo; indossando la nostra Pa’u creata da ognuna di noi. Mahalo e Aloha Lara
0
0
18

Lara

‘Ohana Hale Ola
+4
Altre azioni